fbpx

Forte Batticaloa

Descrizione

Sulla costa orientale dello Sri Lanka si trova una straordinaria testimonianza della storia coloniale della nazione insulare: il forte di Batticaloa. Costruito dai portoghesi nel 1628 e successivamente catturato dagli olandesi il 18 maggio 1638, questo forte è stato testimone di secoli di dominio coloniale. Oggi è un simbolo di resilienza e grandiosità architettonica. Immergiamoci nell'affascinante storia del Forte di Batticaloa e scopriamo il suo significato storico.

Leggi di più nei dettagli

Costruzione e catture

La costruzione del Forte di Batticaloa iniziò nel 1622 sotto il dominio portoghese e fu completata nel 1628. Tuttavia, il controllo portoghese sul forte fu di breve durata poiché gli olandesi ne presero possesso solo un decennio dopo, il 18 maggio 1638. Sfortunatamente, il Gli olandesi distrussero il forte nel 1639, ma la sua ricostruzione iniziò nel 1665. I lavori di ristrutturazione ebbero luogo nel 1682 e nel 1707 il bastione anteriore e il complesso furono completati. Alla fine, nel 1766, il forte fu ceduto al regno di Kandyan e nel 1796 fu catturato dagli inglesi.

Struttura e posizione

Il Forte di Batticaloa vanta una struttura architettonica unica con quattro bastioni, che danno un senso di grandezza e forza. Situato in posizione strategica, il forte è circondato dalla laguna di Batticaloa su due lati e da un canale sugli altri due lati. Questa posizione offre protezione naturale e migliora la difendibilità del forte. Nonostante il passare del tempo, il forte è riuscito a resistere alle intemperie e rimane in condizioni ragionevolmente buone.

Il significato del forte di Batticaloa

Il forte di Batticaloa ha un grande significato storico, rappresentando l'era coloniale dello Sri Lanka. Serve come promemoria delle lotte di potere e dello scambio culturale tra le diverse nazioni durante quel periodo. Oggi il forte è stato riadattato e ospita diversi dipartimenti amministrativi locali del governo dello Sri Lanka in nuovi edifici, situati all'interno della vecchia struttura. Questa fusione di passato e presente mette in mostra l'adattabilità e l'importanza duratura del forte nella regione.

La storia del forte di Batticaloa

La storia del Forte di Batticaloa è un'affascinante storia di conquiste, distruzioni e ricostruzioni. Ha assistito all'ascesa e alla caduta degli imperi, riflettendo il panorama politico in continua evoluzione dello Sri Lanka. La costruzione del forte da parte dei portoghesi, seguita dalla sua cattura da parte degli olandesi e dai successivi restauri sotto diverse potenze coloniali, illustra la natura dinamica della storia dell'isola. Rappresenta una testimonianza vivente della resilienza delle persone e della resistenza delle meraviglie architettoniche.

Esplorando i forti dello Sri Lanka

Lo Sri Lanka è noto per il suo ricco patrimonio coloniale e le fortezze svolgono un ruolo significativo nel preservare e mostrare questa eredità storica. Oltre al forte di Batticaloa, l'isola ospita molti altri importanti forti, ognuno con il suo fascino unico e la sua narrazione storica. Il forte di Galle, il forte di Trincomalee e il forte di Jaffna sono molto apprezzati per il loro splendore architettonico e valore culturale. L'esplorazione di questi forti consente ai visitatori di immergersi nell'affascinante storia dello Sri Lanka.

Domande frequenti (FAQ)

1. Qual è la storia di Batticaloa Fort?

I portoghesi costruirono il forte di Batticaloa nel 1628, catturato dagli olandesi nel 1638, e subì successivi lavori di ristrutturazione sotto diverse potenze coloniali. È stato un simbolo di resilienza e storia coloniale.

2. Qual è il miglior forte dello Sri Lanka?

Lo Sri Lanka vanta diversi forti notevoli, ognuno con le sue caratteristiche uniche. Sebbene le opinioni possano variare, il Forte di Galle, con la sua splendida architettura e lo status di Patrimonio mondiale dell'UNESCO, è spesso considerato uno dei migliori forti dello Sri Lanka.

3. Chi ha costruito il Forte di Batticaloa?

I portoghesi costruirono il forte di Batticaloa nel 1628 durante il loro dominio coloniale in Sri Lanka.

4. Qual è il forte più grande dello Sri Lanka?

Il Forte di Galle è considerato il più grande forte dello Sri Lanka, copre un'area di 130 acri e presenta una città storica ben conservata all'interno delle sue mura.

5. Come posso visitare il Forte di Batticaloa?

Per visitare il Forte di Batticaloa, puoi visitare Batticaloa, una città sulla costa orientale dello Sri Lanka. Il forte è facilmente accessibile e aperto al pubblico.

video

Recensioni

Invia una recensione

Invia risposta a una recensione

Invia rapporto sull'elenco

Questo è privato e non verrà condiviso con il proprietario.

La tua segnalazione è stata inviata con successo

Appuntamenti

 

 / 

Registrazione

Invia messaggio

I miei preferiti

Modulo di domanda

Rivendica affari

Condividere

contrattacco xanga